Che fine ha fatto Città della Scienza. Un giallo napoletano o una metafora del Mezzogiorno?

Capissi Diletta

15.00

15.00

COD: 9788868668310 Categoria: Tag:
Loading...

Descrizione

Che fine ha fatto Città della Scienza non è un interrogativo ma è un incitamento a capire, a parlare di Città della Scienza, luogo e borgo dell’innovazione, centro di divulgazione scientifica e museale ma anche “fabbrica” di tante start up di successo, collocato nell’area tanto “disgraziata” di Bagnoli-Coroglio ma comunque entusiasmante per la sua posizione strategica e bellezza paesaggistica. Da qui doveva partire la rigenerazione urbana, sociale ed economica di quella zona e invece la traiettoria di Città della Scienza, a partire dal terribile incendio del 2013, e fino al conflitto del 2017, che si è consumato all’interno di una struttura considerata fiore all’occhiello non solo del Mezzogiorno, pian piano sembra imboccare una parabola discendente. I fondatori sono due visionari: Vittorio Silvestrini e Vincenzo Lipardi, il maestro e l’allievo, che, dopo 30 anni di attività comune e importanti progetti condivisi, si dividono sulla strategia da percorrere per il futuro di Città della Scienza. Perché si consuma quell’acceso e doloroso conflitto che li vede protagonisti sulla scena per tanti mesi? Nel libro si è cercato di ricostruire la vicenda, i fatti, i colpi di mano, anche attraverso interviste ad alcuni dei principali protagonisti. Piuttosto che fare un processo alle intenzioni si sono analizzate le dinamiche, come risultato delle interazioni tra i tanti attori coinvolti. “Si è giocato con il fuoco – dirà nell’intervista l’illustre fisico Paolo Strolin – e nel 2017 si è incendiato l’ambiente umano di CdS”. Quali e di chi le responsabilità? È probabile che le Istituzioni pubbliche non abbiano ancora oggi percepito e considerato Città della Scienza come un Patrimonio, un Bene collettivo da valorizzare e preservare? Si tratta solo di un altro progetto incompiuto o è l’ennesima metafora del Mezzogiorno d’Italia?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Che fine ha fatto Città della Scienza. Un giallo napoletano o una metafora del Mezzogiorno?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *