Ritratto di un viceré. Francisco de Benavides a Napoli tra collezionismo e rappresentazione del potere (1688-1696)

Setaro Paola

16.00

16.00

COD: 9788868668082 Categorie: , Tag:
Loading...

Descrizione

La figura del viceré Francisco de Benavides, colto mecenate e raffinato collezionista, ha generato finora un limitato interesse storiografico. Questo libro mira a colmare questa lacuna ponendosi sostanzialmente due obiettivi: indagare il ruolo della corte napoletana non solo come centro di potere, ma anche come nucleo ideologico e divul gatore di valori culturali; e affrontare questa analisi in modo tematico (piuttosto che cronologico, come è più usuale negli studi di questa natura) con strumenti che inclu dono la storia sociale dell’arte e del collezionismo, l’iconologia, la storia del gusto e la ricerca archivistica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ritratto di un viceré. Francisco de Benavides a Napoli tra collezionismo e rappresentazione del potere (1688-1696)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *