La cultura popolare nell’isola di Procida

Masucci Maria, Vanacore Mario

20.00

20.00

Loading...

Descrizione

Una ricerca avviata nel 1980 e proseguita per vari anni nel desiderio di documentare in tutti i suoi aspetti la cultura popolare a Procida, dà voce ad una realtà isolana quasi sconosciuta e in parte dimenticata. Le quattro parti che compongono il volume (le cerimonie religiose e magiche, la narrativa orale, i canti) sono infatti, modi diversi e convergenti di non far del tutto scomparire un ricco universo collettivo, affidandone il ricordo alla parola scritta. Seguendo, in questo, un metodo di straordinario rigore e con uno spirito sistematico che consente significative comparazioni con altre dimensioni di cultura popolare nel Meridione d’Italia. Da un lato i rituali religiosi, ricostruiti su testimonianze degli informatori, sono accompagnati da un’ampia documentazione fotografica che ne coglie i momenti più rappresentativi. Dall’altro, la narrativa di tradizione orale (racconti, fiabe, aneddoti, credenze) e i canti isolani, riprodotti nel testo dialettale, nella traduzione italiana,  nonché nella trascrizione della prima strofa, offrono un panorama esauriente – dalle filastrocche ai canti religiosi e di lavoro – dell’orizzonte folklorico procidano. L’indagine dunque si fa memoria, non astrattamente evocativa, ma custode appassionata e fedele delle tracce sempre più labili di un passato tutt’altro che remoto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La cultura popolare nell’isola di Procida”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *