L’industria fa la 4a rivoluzione. Ma solo dove c’è e sempreché sopravviva

Gallo Riccardo

10.00

10.00

COD: 9788868663216 Categoria: Tag:
Loading...

Descrizione

In Torniamo a industriarci (2016), misurammo la caduta negli ultimi decenni della propensione degli imprenditori italiani a intraprendere, per il venir meno negli anni Novanta dell’intervento pubblico diretto in economia al quale essi s’erano assuefatti. Avanzammo anche una serie di proposte, tra le quali un superammortamento poi recepito sia pur solo parzialmente dal governo. Qui misuriamo come e quanto l’industria stia rispondendo alle sollecitazioni e alle riforme varate dal policy maker dal lato dei fattori produttivi. Lo facciamo elaborando e incrociando i dati più recenti delle fonti più autorevoli. Nel frattempo, in campo internazionale, si va diffondendo il convincimento che, grazie all’impiego di tecnologie digitali in ogni àmbito economico e sociale, siamo in presenza di una vera e propria quarta rivoluzione industriale. Il governo italiano ha focalizzato la propria politica di sviluppo economico e l’ha chiamata “Industria 4 punto zero”. Questo pamphlet offre una serie di valutazioni per capire quanto l’industria italiana, malata di depressione, possa partecipare a questa rivoluzione, quanto possa beneficiarne.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’industria fa la 4a rivoluzione. Ma solo dove c’è e sempreché sopravviva”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *