Breve viaggio nell’incoscio freudiano

Crispini Ines Rotella Ivan

14.00

14.00

COD: 9788868663025 Categoria: Tag:
Loading...

Descrizione

I capitoli che compongono il presente volume rappresentano sei significative incursioni nel variegato arcipelago dell’opera di Freud, all’interno del suo laboratorio speculativo o, per dirla ancora con una metafora, sei passi nel “mistero” della psicoanalisi.
Il filo di Arianna che consente ai due autori di penetrare e orientarsi nel problematico territorio del pensiero freudiano è costituito dal ripensamento critico di tre concetti chiave della teoria psicoanalitica:
civiltà, coscienza morale e padre, con il precipuo intento di ricostruire, dall’interno degli stessi testi freudiani, il rapporto tra il pensiero di Freud e le sue fonti filosofiche. Centrale è in questa originale rilettura, la controversa questione dell’influenza che la tradizione filosofica avrebbe esercitato nella genesi di alcuni concetti essenziali
della psicoanalisi. Di grande interesse è, peraltro, la discussione sulla “dissolvenza” del Super-io nella prospettiva della neuroetica, che lascia comunque aperte le questioni inerenti le deliberazioni etiche e le scelte morali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Breve viaggio nell’incoscio freudiano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *