La didattica inclusiva nelle aree a rischio. L’esperienza di Napoli est

Fierro Anna Maria

15.00

15.00

COD: 9788868666385 Categorie: , Tag:
Loading...

Descrizione

Questo volume nasce dall’esperienza triennale dell’autrice come dirigente scolastico di un Istituto comprensivo di Ponticelli, periferia est di Napoli. In questo, come in altri territori connotati da un alto rischio di dispersione, la scuola diventa un punto di riferimento imprescindibile per tutta la comunità. La scuola non è qui solo un luogo di crescita e di formazione per i propri iscritti, ma un crocevia di proposte e di confronto anche per i genitori, che qui possono trovare ascolto, partecipare a progetti e attività divenendo essi stessi parte della comunità educante. Perciò, parlare di inclusione in questi territori significa parlare di un’azione progettuale che coinvolge necessariamente anche le famiglie. La didattica inclusiva è didattica della e per la comunità.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La didattica inclusiva nelle aree a rischio. L’esperienza di Napoli est”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *