Il Rischio Vesuvio

Nazzaro Antonio

11.00

11.00

COD: 9788860426482
Loading...

Descrizione

“Dalla ferita del vulcano si vedeva la lava che come una fauce rossa di drago inghiottiva le case di Torre del Greco finendo in quel mare di coralli”. La sorveglianza geofisica del Vesuvio iniziò con il duca Ascanio Filomarino della Torre e fu istituzionalizzata poi. nel 1841. con la fondazione dell’Osservatorio Vesuviano. Ricordando i progressi di una felice stagione scientifica. questo libro sviluppa in una prospettiva storica gli attuali problemi del rischio vulcanico. emblema dei rischi che avvolgono l’umanità. Assieme alla storia eruttiva del vulcano più famoso della terra. più studiato e più pericoloso per il vasto territorio che si estende alle sue pendici. l’autore riporta inediti fenomeni precursori dell’eruzione del 1631 e mette in rilievo le reazioni all’attività eruttiva. sia per quanto riguarda i provvedimenti a difesa dalle eruzioni. che le pratiche religiose. Da questo punto di vista s’impone. nelle complesse connotazioni del rapporto uomo-vulcano. la figura di San Genn

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Rischio Vesuvio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *