Dantis Amor. Da poeta a poeta, l’immaginario dantesco nell’arte di Dante Gabriel Rossetti

Finizio Luigi Paolo

16.00

16.00

COD: 9788868668679 Categorie: , Tag:
Loading...

Descrizione

A stare fuori dalle celebrazioni retoriche, ideologiche, nazionaliste e popolari di Dante Alighieri, la più diretta e semplice sta nel tenersi aderenti alla sua poesia. È il caso nella storia letteraria europea del tardo romantico poeta inglese Dante Gabriel Rossetti che sin dal nome assegnatogli marca il destino e la dedizione del personale approccio creativo all’opera di Dante Alighieri. Nel corso del lavoro di traduzione e figurazione sul testo di “Vita Nuova”, l’insistenza di Dante sulla persona di Beatrice, simbolo di amore terreno e trascendente, si riverbera e genera, da poeta a poeta, nella poesia e nella pittura di Rossetti una creativa e coinvolgente ispirazione personale. Partecipata adesione all’immaginario dantesco da cui si irradia una proiezione di poesia e fantasia tra vita e arte, tra biografia e amore analogamente alla vicenda narrata da Dante tra lui e Beatrice. L’arte nella vita di Dante ha accompagnato l’arte nella vita di Rossetti. L’intento che nella prosa e i versi di “Vita Nuova” si svolge tra l’allegoria di Amore e Beatrice mirando universalmente verso le donne si trasfigura in un sotteso e tacito registro di plurali rappresentazioni, in poesia e pittura, di figure femminili.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dantis Amor. Da poeta a poeta, l’immaginario dantesco nell’arte di Dante Gabriel Rossetti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *