Napoli immaginaria. Scenari in sequenza all’ombra del Vesuvio

Caramiello Elettra

12.00

12.00

COD: 9788868662721 Categoria: Tag:
Loading...

Descrizione

Napoli è stata una delle prime città d’Europa ad accogliere l’invenzione dei Lumière e in breve tempo a dare vita ad un suo stile.
Una vicenda quella del cinema napoletano che l’Autrice ha ricostruito indagando i fenomeni sociali, culturali e comunicativi che attengono a questa straordinaria epopea umana e artistica.
In una delle sue più celebri canzoni Pino Daniele cantava Napule è mille culure, ma quali sono le infinite tinte di questa strana metropoli, misteriosa e suggestiva, contraddittoria e affascinante?
I suoi divergenti aspetti sono stati colti innumerevoli volte dalla cinepresa. Amore, conflitti, splendori e miserie, la passione, ma anche la violenza, la forza dei caratteri, le meraviglie del paesaggio, l’arte, la musica, la letteratura, tutto ha concorso a costruire l’immaginario di Napoli, da Assunta Spina a Gomorra.
In questo libro abbiamo tentato di indagare questa complessità, ma è davvero possibile carpire i suoi segreti?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Napoli immaginaria. Scenari in sequenza all’ombra del Vesuvio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *