0 Articolo/i: 0,00 €
FOTO GUIDA
I NOSTRI UFFICI
EVENTI

There are no items matching the selection.

Da signori del Regno a Grandi di Spagna

Sodano Giulio

Disponibile

25,00 €
,
Qtà:
Cultura, fede religiosa, violenza delle armi, mecenatismo, arroganza e paternalismo, ribellismo e cortigianeria. Questo sono gli Acquaviva duchi di Atri, una delle famiglie baronali più potenti del Regno di Napoli nei secoli dell’età moderna. Benché radicati nei propri possedimenti feudali abruzzesi, la loro dimensione è tutt’altro che provinciale. Si distinguono nel dar vita ad una splendente corte aristocratica e nel perseguire un’attenta politica volta a conseguire, soprattutto attraverso le carriere ecclesiastiche dei cadetti e gli altisonanti titoli d’onore, una collocazione internazionale di primo piano. Sorprendenti e complesse personalità si susseguono nel corso delle generazioni. Andrea Matteo, allievo del Pontano e autore di trattati umanistici, tradisce costantemente i suoi sovrani. Alberto, cadetto della famiglia, nella sua camera da letto custodisce dipinti di Tiziano, Parmigianino, Carracci e Reni. Isabella Maria Conclubet, moglie di Francesco, salva il patrimonio del Casato acquistando feudi con piglio dirigenziale. Giovanni Girolamo, brillante frequentatore di salotti, non esita a lanciarsi in risse e duelli. Il cardinal Troiano finanzia la Nuova Scienza di Vico, ospita Casanova, intrattiene rapporti con le corti europee e trama contro potenti ministri. Attraverso la storia di una grande famiglia feudale, l’analisi del suo profilo socioeconomico, della sua politica e della sua dimensione culturale, questo volume contribuisce alla più complessa conoscenza di un ceto che ha avuto un rilevante ruolo nel Mezzogiorno d’Italia.

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati

Autore Sodano Giulio
Brand brand
History Color sit amet, consectetur adipiscing elit. In gravida pellentesque ligula, vel eleifend turpis blandit vel. Nam quis lorem ut mi mattis ullamcorper ac quis dui. Vestibulum et scelerisque ante, eu sodales mi. Nunc tincidunt tempus varius. Integer ante dolor, suscipit non faucibus a, scelerisque vitae sapien.